Mercoledì 3 Dicembre

Sala Polivalente, Via Ciro Bisi, 1
Ore 10.00 – 14.00, “Maiale e non solo: le tradizioni si incontrano a tavola”:
Laboratori di cucina realizzati da Katia Cavicchioli e dagli studenti della Scuola Alberghiera e di Ristorazione di Serramazzoni, per i bambini delle classi 4A della Scuola Anna Frank di Montale e 4B e 4C della Scuola Don Milani di Castelnuovo, che hanno partecipato al Progetto Didattico “Per mangiarti meglio… Le tradizioni si incontrano a tavola”

Sala delle Mura, Via della Conciliazione 1/a
Ore 21.00, “Abbuffate di Natale: Tutti pazzi per lo zampone… ma con moderazione!”
Tutto quello che volete sapere sull’insaccato da record raccontato direttamente dai produttori del SuperZampone, come viene prodotto, la sua storia, e…come “ripulirsi” dopo le abbuffate natalizie!
Partecipano: Luisa Falchi Vecchi – Presidente dell’Ordine dei Maestri Salumieri Modenesi,
Dott. Cesare Barbieri – Biologo Nutrizionista.
L’incontro è organizzato in collaborazione con i negozi “Chicche di riso” e “Rosa dei Venti” di Castelnuovo

 insacco-super-zampone

Superata la Tonnellata, RECORD ASSOLUTO !

1038-kg-superzampone-2014
L’ordine dei Maestri Salumieri Modenesi posa davanti al Super Zampone 2014 ! – Il grande insaccato supera la tonnellata: 1.038 Kg.

Il più grande Super Zampone di sempre !
Era nell’aria, e dalle prime indiscrezioni, si era capito subito che i Maestri Salumieri Modenesi avevano preparato tutto il necessario per insaccare un Superzampone che sfiorasse i 1.000 Kg.
Solo alla prova della bilancia, abbiamo avuto la conferma che non solo il precedente primato di 942 Kg. era stato superato, ma addirittura abbiamo superato la tonnellata !
L’ago della bilancia, si è infatti fermato a 1.038 Kg.

Il SuperZampone nei fumetti con Nick Carter

mutina-capitalis

Mutina Capitalis inTabula è anzitutto un fumetto d’avventura e una storia di amicizia.
Due improbabili Indiana Jones, il cuoco Giacomone ed il maiale Ninel, viaggiano attraverso la provincia alla scoperta dei prodotti e delle tradizioni tipiche della gastronomia del territorio. Hanno il compito di imbandire un pranzo degno di una regina. Cornice alla loro eroica impresa sono le leggende, gli aneddoti e i fatti storici che narrano la storia del grande patrimonio culturale quale la gastronomia modenese.
Dalla nascita dello zampone, alla leggenda del tortellino, passando per boschi infestati da streghe e popolati da creature mitologiche, i due amici, accompagnati da ospiti d’eccezione, giungono, come nella più classica delle fiabe, al fatidico lieto fine.