logo-ordine-dei-maestri-salumieri-modenesi

Ordine dei Maestri Salumieri Modenesi

25-anni-di-stora 

Dott. Giorgio Antonioni Nello Barbieri Zoello Barbieri
Alfonso Bavieri Delio Bavieri Dott. Onelio Benedetti
Ermanno Bellucci Enzo Boni Andrea Bonomi
Carlo Bortolamasi Giorgio Bortolamasi Cav. Sante Bortolamasi
Stefano Bortolamasi Mauro Cavani Giuseppe Cavani
Dott. Saverio Cioce Ivano Ciriesi Roberto Ciriesi
Dott. Paolo Cristoni Carlo Corti Luigi Credi
Giuseppe Cremonini Cav. Luigi Cremonini Franco Cuoghi
Nicola De Paola Angelo Domati Luisa Falchi Vecchi
Comm. Giorgio Fini Gino Franceschini Giuseppe Ganapini
Tiziano Garagnani Giuseppe Gilli Giuseppina Garavini
Ermete Gatti Romano Gibertini Renzo Giovetti
Sante Levoni Davide Levoni Romolo Maleti
Giorgio Mongiorgi Attilio Montorsi William Montorsi
Giancarlo Montecchi Gianfranco Nini Marco Nozzi
Marino Olivieri Enea Pavarotti Mauro Reggiani
Luciano Rosi Giovanni Ruini Massimo Regnani
Vittorio Righetti Antonio Secchi Ivan Secchi
Enzo Simonini Daniela Mattioli Sirotti Giovanni Mattioli Sirotti
Giorgio Tonelli Medardo Tonelli Silvano Tonelli
Giordano Toni William Toni Sergio Vecchi
Danilo Vezzali Omar Venturelli Paolo Venturelli
Romano Venturelli Dott. Giuseppe Villani

STATUTO
DELL’ORDINE DEI MAESTRI SALUMIERI MODENESI

L’ORDINE DEI MAESTRI SALUMIERI MODENESI, è costituito ai sensi ed è agli effetti degli artt. 36,37,38 del codice civile; ha sede presso la Residenza Municipale del Comune di Castelnuovo Rangone (Modena), e si definisce una libera associazione apolitica, che non ha fini di lucro e persegue i seguenti scopi:

  • Promuovere la valorizzazione dei salumi, divulgando la conoscenza delle loro caratteristiche organolettiche, di tipicità nonchè dei metodi di produzione;
  • Apprezzare ed esaltare le esperienze qualificanti degli operatori interessati al settore, nonchè confermare i valori morali e culturali che hanno alimentato tanta tradizione;
  • Organizzare occasioni di degustazione e momenti conviviali per sviluppare e consolidare i rapporti fra gli aderenti;
  • Patrocinare manifestazioni e/o convegni, sia in Italia che all’estero, eventualmente in collaborazione con Organismi affini;
  • Studiare ed approfondire problematiche inerenti il settore, eventualmente curando anche la redazione di pubblicazioni su specifici argomenti;
  • Favorire, promuovere ed organizzare ogni altra iniziativa rivolta ad accrescere la rinomanza dei vari salumi in Italia ed all’estero, aderendo eventualmente ad organizzazioni aventi scopi analoghi e complementari, nonchè svolgere ogni altra azione ritenuta utile al conseguimento delle finalità perseguite dall’ORDINE. Può essere ammesso a far parte dell’ORDINE chiunque ne faccia domanda, ancorchè non operante nel complesso ed articolato settore della lavorazione delle carni.